La invención de la carne

La invención de la carne

(La invención de la carne | 2009)

Argentina, Colore, Drammatico, 82 minuti
Lingua: spagnolo - Sottotitoli: italiano

Regia: Santiago Loza
Cast: Diego Benedetto, Umbra Colombo, Gaby Lerner, Lisandro Rodriguez, Mariano VilamarÍn
La trama

Mateo è uno studente di medicina che vive con la madre, solitario e affetto da attacchi di panico notturni. Nello stesso ospedale MarÍa si fa visitare come volontaria nell'ambito di lezioni di anatomia per giovani studenti di medicina. I due si sfiorano e si incontrano anche in piscina, dove entrambi sembrano trovare un momento di pace e tranquillità lontano dalle reciproche inquietudini, ma senza mai entrare in vero contatto fin quando Mateo le chiede di accompagnarlo in un viaggio di cui non dà praticamente alcun dettaglio eccetto la lunga durata. MarÍa accetta, e man mano il viaggio diventa occasione per conoscersi, scoprire ferite e probabilmente comprendersi.

Link: https://vimeo.com/ondemand/invencion

Premi

  • selezionato al Festival di Locarno 2009
 
Il regista

Santiago Loza (1971) ha studiato regia e sceneggiatura all'Istituto Nazionale Argentino per la Cinematografia, dopodiché ha realizzato documentari e cortometraggi, tra cui Lara y los trenes, un corto che ha vinto Historias Breves, un concorso organizzato da INCAA ( Istituto Nazionale di Film e Arti Audiovisive dell'Argentina)

Ha scritto e diretto i seguenti film: Extraño (2001) con Julio Chavez e Valeria Bertucelli come protagonisti, Cuatro mujeres descalzas (2005), Artico  (2008) e il documentario Rosa Patria (2008), sulla vita del poeta e attivista militante per i diritti gay Néstor Perlongher, che ha vinto il Premio della Giuria della Competizione Argentina BAFICI nel 2009. Come sceneggiatore ha scritto Parapalos che è stato girato poi da Ana Poliak, e alcune opere teatrali di cui molte dirette da registi cinematografici locali. Extraño ha vinto il primo premio al festival di Rotterdam e il primo premio al Buenos Aires Independent Film Festival (BAFICI). Cuatro mujeres descalzas ha avuto il sostegno del Fond Sud e del fondo Hubers Bal ed èstato proiettato a vari festival tra cui quello di Locarno.

Dopo La invención de la carne, che è stato selezionato al Festival di Locarno del 2009, dove è stato proiettato in anteprima mondiale assoluta, Loza ha scritto e diretto insieme a Ivan Fund Los labios, film che racconta il tentativo di tre donne di portare una minima assistenza sanitaria in una zona degradata della capitale argentina (il film ha vinto vari premi importanti tra cui Un certain regard al Festival di Cannes 2010). L'ultimo film che ha girato è La paz, del 2013, interpretato da Lisandro Rodriguez (presente anche in La invención de la carne), vincitore di alcuni premi ma inedito in Italia.

 
 

La redazione dice

 

Il web scrive